Facebook ed i nuovi collegamenti rapidi alla privacy

Facebook ed i nuovi collegamenti rapidi alla privacy

Nuovi aggiornamenti per Facebook che ha già più volte modificato le impostazioni della privacy degli utenti. Si tratta di due cambiamenti, uno davvero utile e uno che non piacerà a tutti.

In breve: sarà introdotta una nuova icona a forma di lucchetto nella barra di navigazione e cliccando su di essa apparirà un menu di scelta rapida per gestire le principali impostazioni relative alla privacy dell’ account.

fbprivacy

Il menu presenta alcuni collegamenti rapidi relativi a:

-Chi può vedere il mio contenuto

-Chi può contattarmi

-Come faccio a bloccare utenti che mi infastidiscono?

-Vedere tutte le impostazioni di privacy

 

Un cambiamento quindi che velocizza e rende più semplice per tutti gli utenti il processo di configurazione della privacy.

Più avanti sarà possibile controllare le attività e nascondere o eliminare le cose che appaiono nella timeline, per gestire commenti, foto e messaggi pubblicati nel proprio profilo da altri utenti.  

Il cambiamento, a mio modesto parere, meno significativo ma che anzi potrebbe far incazzare gli utenti, è che Facebook ha deciso di rimuovere la possibilità di nascondere i profili dalle ricerche. Ricordiamo che finora esisteva un’impostazione di privacy che permetteva di nascondere il proprio nome,  in modo da non comparire nelle ricerche Facebook, ma adesso non è più possibile farlo.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *